Nel precedente articolo si è già evidenziata l’importanza che il settore della logistica ha per le aziende che operano sia nel mercato domestico quanto in quello internazionale. È grazie a questa rete invisibile che ogni giorno giungono nelle nostre città i beni che quotidianamente consumiamo come benzina, alimenti, abiti e via dicendo.

Le aziende in base ad i propri bisogni hanno a disposizione un ventaglio di differenti soluzioni per spedire i propri prodotti da un luogo ad un’altro. Possiamo distinguere tra quattro differenti tipologie di spedizione:

  • spedizioni via terra

  • spedizioni via ferroviaria

  • spedizioni via mare

  • spedizioni via aerea

Per spedizioni via terra si intendono quelle realizzate utilizzando il trasporto su gomma ovvero grazie ad autocarri od autoarticolati che si muovono lungo la rete stradale. Questo tipo di trasporto consente, rispetto alle altre tipologie che sono vincolate a certe infrastrutture, la possibilità di offrire un servizio maggiormente flessibile e capillare. Il trasporto su gomma permette di raggiungere ogni punto del territorio collegando direttamente l’azienda con la casa del destinatario delle merci.

terminal_ferroviario
Terminal ferroviario

Per spedizioni via ferroviaria si intende il trasporto su rotaia tramite treni merci. Questi treni sono dotati di carri ferroviari generici o specializzati (porta container, cisterna, per trasporto autoveicoli) al fine di soddisfare le diverse esigenze di trasporto. Rispetto al trasporto su gomma quello su rotaia offre diversi vantaggi. È meno inquinante in quanto i treni sono a trazione elettrica o dotati di motori termici ad alta efficienza energetica che consentono di risparmiare carburante e di ridurre le emissioni inquinanti. A parità di tonnellate trasportate il trasporto su rotaia consente un risparmio energetico dal 50 al 70% maggiore di quello su strada. Ancora a parità di tempo un treno merci è in grado di movimentare un numero maggiore di tonnellate rispetto ad un autoarticolato in quanto è in grado di fare un uso più efficiente dello spazio. Diversi sono i collegamenti merce ferroviari nel mondo. Ultimo in ordine temporale è il ponte ferroviario inaugurato a Novembre 2014 che in soli 21 giorni copre 13000 km circa collegando direttamente la Cina con la Spagna.

Container ship
Container ship

Nelle spedizioni via mare le merci vengono movimentate tramite navi merce. Le navi posso trasportare grandi quantità di merci per lunghe distanze. A seconda se le merci sono rinfuse o unitarizzate in container o pallets vengono utilizzati vettori marittimi differenti. Nel primo caso vengono utilizzate le navi portarinfuse o nel caso di merci liquide le navi cisterna. Nel secondo caso invece parliamo di navi portacontainer o di navi ro/ro adibite al trasporto di autoarticolati.

Infine abbiamo le spedizioni via aerea. Questa è la soluzione più rapida per spedire i propri prodotti. Rispetto alle altre tipologie di trasporto la capacità di carico degli aereo-mobili è inferiore quindi vengono utilizzati quando bisogna spedire colli di ridotte dimensioni.

Ricapitolando le aziende hanno a disposizione quattro differenti modi per spedire i propri beni ovvero le spedizioni via terra, via ferroviaria, via mare e via aerea. Le aziende possono anche combinare nell’ambito di una stessa spedizione differenti vettori. Gli elementi che determinano la scelta dell’azienda per un tipo di spedizione piuttosto che per un’altra sono la quantità e la tipologia di merce da trasportare, il luogo da raggiungere, il tempo necessario per raggiungerlo ed il costo della spedizione. Quest’ultimo è l’elemento maggiormente critico in quanto va ad incidere direttamente sul prezzo finale della merce venduta.