In una fattura di vendita 1 delle voci che può aumentare il totale dell’importo per l’acquirente è l’IVA. Quando il valore del bene acquistato è elevato l’applicazione dell’aliquota del 22% ha un’impatto importante sul corrispettivo finale. L’imposta sul valore aggiunto, come sappiamo, è un tributo neutrale per l’imprenditore ovvero non è Continue reading “La dichiarazione di intento: cosa è?”